Come Maria testo - Animazione Liturgica

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

CANTI RELIGIOSI > CANTI A MARIA

Come Maria

Vogliamo vivere, Signore, offrendo a Te la nostra vita; con questo pane e questo vino accetta quello che noi siamo.

Vogliamo vivere, Signore, abbandonati alla tua voce, staccati dalle cose vano, fissati nella vita vera.

Vogliamo vivere come Maria, l'irragiungibile, la Madre amata, che vince il mondo con l'Amore e offrire sempre la Tua vita che viene dal Cielo.

Accetta dalle nostre mani come un offerta a Te gradita, i desideri di ogni cuore le ansie della nostra vita. Vogliamo vivere, Signore, accesi dalle tue parole, per ricordare ad ogni uomo la fiamma viva del tuo Amore.

Vogliamo vivere come Maria, l'irragiungibile, la madre amata che vince il mondo con l'Amore e offrire sempre la Tua vita che viene dal Cielo, e offrire sempre la Tua vita che viene da Cielo.

Cosa dice il Testo

Vogliamo vivere come Maria

Come Maria, è un canto liturgico inserito all'interno dell'album del Gen Rosso "Dove tu sei". Quest'album ha avuto un notevole successo fra le comunità parrocchiali che ancora oggi a distanza di parecchi anni utilizzano nelle celebrazioni eucaristiche.

E' un canto liturgico dunque composto appositamente per la presentazione dei doni (Offertorio). Le parole che ritornano più spesso sono "vogliamo vivere Signore..." dove ognuno di noi propone al Padre il come va vissuta la propria vita. Anzitutto offrendola al Signore, ascoltando la sua voce e fuggendo dalle tentazioni quotidiane del potere e dell'avere.

I doni che offriamo al Signore si materializzano nei nostri desideri, nelle nostre preoccupazioni, che la vita ci dà.

Come mettere in pratica allora tutte queste cose? Lo dice il ritornello: Come Maria che ci ha preceduto e con il suo esempio ci indirizza la strada ma soprattutto ci fa capire che non è impossibile se si ha fede come l'ha avuta lei. Il frutto nel seguire Cristo sarà l'amore che vince il "mondo".

Come Cantarlo

Consigli e Trucchi

In questo angolo di Consigli e trucchi, vogliamo ricordare un errore di esecuzione che riscontriamo in diverse comunità parrocchiali e riguarda la parte più importante del canto.

Nel ritornello subito dopo "Vogliamo vivere..." c'è una pausa abbastanza lunga che spesso non viene rispettata e la tendenza è quella di diminuirne la durata.

Ricordiamo infine la giusta esecuzione della parola "come" che va cantata con la regola della terzina (con la nota centrale più lunga delle due estreme).

Coro

Dopo una breve introduzione la prima strofa può essere affidata alle sole voci maschili del coro o se preferite ad entrambi le voci. Volendo creare un piccolo crescendo, si possono aggiungere altre voci in numero non eccessivo 5 o 6 al massimo nella seconda parte della strofa. Il volume da mantenere per tutta la strofa possiamo quantificarla in “mp”  (mezzo piano).

L'andatura del canto Come Maria non deve essere lenta ma sostenuta senza dare l'impressione comunque di correre sia durante le strofe che al ritornello, eccezion fatta su alcuni punti dove si consiglia un rallentato come la parte finale di ogni strofa.  

Al ritornello canta tutto il coro insieme all'Assemblea mantenendo il clima delle strofe: è un canto per la presentazione dei doni. Una crescita l'avremo invece nella seconda parte del ritornello a partire da “...e offrire sempre la tua vita...” con l'inserimento di una seconda voce maschile. Il canto continua con la seconda strofa e il ritornello. Infine si conclude con la ripetizione della seconda parte del ritornello “... e offrire sempre la tua vita...” facendo attenzione ad allungare un po' la nota finale “...dal cielo....

Come Suonarlo

L'accompagnamento orchestrale, rappresentato da pochi strumenti, è facilmente riproducibile anche nelle nostre comunità, se si hanno a disposizione un buon organista e un altrettanto bravo chitarrista.

L'organo si occuperà, raccomandando la selezione di pochi registri di creare un sottofondo con accordi tenuti (manuale I ) da una parte e dall'altra con il " manuale II o recitativo" selezionando uno o più registri adatti, suonerà la melodia introduttiva e i vari passaggi presenti in tutta la composizione del canto Come Maria che trovate nello spartito. Inoltre l'organista preparato, potrà sostituire il basso che sentiamo nella registrazione originale con l'utilizzo della pedaliera.  Naturalmente al ritornello possiamo aggiungere qualche registro in più per far capire che siamo all'apice del canto.

La chitarra avrà un compito più semplice, infatti dall'inizio sino alla fine eseguirà un arpeggio poco invadente ma molto importante creando di fatto il ritmo che farà da guida al coro e all'assemblea per mantenere il giusto tempo per tutta la durata dell'esecuzione.

Consigli e Trucchi

Il canto Come Maria è di facile esecuzione e quindi non vi sono particolari situazioni da evidenziare per superarne le difficoltà.

Forse l'unica attenzione la si dovrà fare come sempre del resto su una esecuzione interpretativa.

Organo - Piano

Utilizzo

Video Canto

Risorse Utili

  • Offertorio


  • Momenti di preghiera


  • Catechesi

Come Maria testo

Come Maria accordi

Come Maria spartito

Come Maria mp3

Ritorna su:
Canti Religiosi         Canti Liturgici

Animazione
Liturgica

 
Cerca
© 2015 AnimazioneLiturgica.it | Cookie policy


Ricerca personalizzata
Torna ai contenuti | Torna al menu