Vivere la vita testo - Animazione Liturgica

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

CANTI LITURGICI > INTROITO

Vivere la vita - il testo

Vivere la vita con le gioie e coi dolori di ogni giorno, è quello che Dio vuole da te. Vivere la vita e inabissarti nell'amore è il tuo destino è quello che Dio vuole da te

Fare insieme agli altri la tua strada verso Lui,
correre con i fratelli tuoi... Scoprirai allora il cielo dentro di te, una scia di luce lascerai.

Vivere la vita è l'avventura più stupenda dell'amore, è quello che Dio vuole da te. Vivere la vita e generare ogni momento il paradiso è quello che Dio vuole da te.

Vivere perchè ritorni al mondo l'unità, perchè Dio sta nei fratelli tuoi... Scoprirai allora il cielo dentro di te,  una scia di luce lascerai.

Vivere la vita: cosa dice il Testo

Il testo risponde in tanti modi alla domanda: cosa vuole Dio da me? La risposta secca potrebbe essere semplicemente “Vivere la vita” come dice il canto. Ma questa risposta innesca un'altra domanda: come va vissuta la vita? Il testo del canto dice, ...con le gioie e coi dolori di ogni giorno... Per fare bene tutto questo, occorre però tuffarsi nell'amore. La “Salvezza” non è qualcosa di personale, dobbiamo ricordarci sempre che ci salviamo insieme agli altri,  ed ecco allora che è necessario percorrere la strada verso Lui insieme ai nostri fratelli.

Vivere la vita con le gioie e i dolori

Vivere la vita ogni giorno con quest'ottica, genera il paradiso sulla terra e ciò porta frutti. Il frutto di questo amore per i fratelli, è l'unità, tema tanto caro al gruppo del Gen Verde autori di Vivere la vita.
La forma strutturale di questo canto liturgico è molto semplice: si tratta della composizione di appena due brevi strofe. Da pochi versi, il Gen Verde è riuscito a farne una canzone. Se andiamo ad analizzare in fondo il brano, scopriamo che la seconda parte di ciascuna delle due strofe, funge da ritornello. Con questo accorgimento il brano acquista tutta una sua originalità.

Vivere la vita: Come Cantarlo

Il “quasi recitato”, indicazione musicale che trovate nello spartito di Vivere la vita, ci aiuta a dare il giusto carattere interpretativo a questo canto. Dopo una breve introduzione di chitarra in arpeggio, la prima strofa può essere cantata dalle sole voci femminili del coro. A partire da “...fare insieme agli altri ...” curate un bel crescendo, per poi passare ad un piano sulle parole “...scoprirai allora...”  Nella seconda strofa insieme alle voci femminili, entrano le voci maschili che eseguiranno la seconda voce, portando delle novità sonore.  Terminata la seconda strofa seguirà un intermezzo musicale, quindi si canterà la seconda parte della seconda strofa. Il canto si conclude ripetendo la parte finale della strofa “...una scia di luce lascerai...” tutti all'unisono.

Il momento in cui bisogna prestare più attenzione, è senz'altro l'ingresso della seconda voce maschile a cui raccomandiamo un volume di voce inferiore a quella principale, si sa a volte l'entusiasmo porta un po' a strafare.
L'intreccio rappresenta sicuramente la parte più delicata dell'intero brano. Le voci maschili dovranno stare attenti a non farsi sorprendere nel momento in cui rimangono da soli “...è quello che Dio vuole ...” eseguendo soprattutto l'attacco con decisione.

Vivere la vita: Come Suonarlo

Per l'arrangiamento di questo brano, il Gen Verde ha utilizzato un accompagnamento semplice quanto efficace. L'accompagnamento risulta composto da un solo strumento musicale: la chitarra classica.

La chitarra, esegue dall'inizio sino alla fine un arpeggio di media complessità. L'esecuzione comincia con una breve introduzione sugli accordi di Do, Sol, Sol4 Sol con corde a vuoto che creano l'effetto di una orchestra, dando l'impressione che a suonare siano più strumenti.

Essendo una canto composto da tre strofe, gli autori hanno pensato bene di spezzare questa continuità con un intermezzo musicale inserito tra la seconda e la terza strofa.

Questo intermezzo musicale altro non è che la ripetizione della melodia suonata da uno strumento a fiato (oboe o flauto traverso) che ben si combina all'arpeggio di chitarra.

Per quali situazioni

Note sul canto

titolo: Vivere la vita
testo:
Marie Thèrése Henderson
musica:
Marie Thèrése Henderson
------------------------------
tratto da:
E' bello lodarti
edito da:
edizioni Città Nuova
anno:
1987

  • Canto introitale (celebrazione eucaristica)


N.B. Da utilizzare soprattutto quando il tema del giorno è l'unità, il servizio dei cristiani o la Chiesa.

Video Canto

Risorse Utili


vivere la vita testo
vivere la vita accordi
vivere la vita mp3
vivere la vita spartito

Iscriviti alla Newsletter e sarai aggiornato in tempo reale sui nuovi contenuti inseriti in questo sito.


Strumenti Musicali
Organo liturgico

Ecco una serie di lezioni per imparare a suonare l'organo liturgico.
Chitarra
Metodo per suonare la chitarra in Chiesa.

Ricerca personalizzata

Ricerca all'interno del sito

Digita il titolo
o parte del titolo di un canto o di un qualsiasi argomento da Ricercare all'interno del sito.

 
Cerca
© 2015 AnimazioneLiturgica.it | Cookie policy


Ricerca personalizzata
Torna ai contenuti | Torna al menu