Teoria Musicale - Metodo per organo elettronico - Animazione Liturgica

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

STRUMENTI MUSICALI > Organo Liturgico > Metodo per organo > Teoria e pratica
Ricerca personalizzata
all'interno del Sito.

MENU

Canti Liturgici Canti Religiosi Coro Strumenti Musicali Celebrare

Metodo per Organo Elettronico

Premessa - Il presente metodo è indirizzato a coloro che sono interessati a voler suonare l'organo liturgico in chiesa senza avere studiato al conservatorio. E' un metodo che si preoccupa di arrivare a quante più persone possibili cercando di formare una base essenziale per potere accompagnare brani semplici. Per queste ed altre ragioni il nostro metodo potrà apparire poco classico e scientifico per gli esperti ma il nostro sforzo è rivolto a tutti quelli che non avranno mai la possibilità di studiare  ma potranno dare una mano a tante parrocchie prive di organista.

Tratto da PRINCÍPIOS BÁSICOS DA MÚSICA di Jorge Nobre
curato, tradotto e ampliato da Mauro Bertini.

LEZIONE 1 - Teoria musicale

La musica è l'arte di combinare i suoni insieme o in successione con ordine, equilibrio dentro un dato tempo.
La melodia
è la combinazione di suoni successivi, uno dopo l'altro, in senso orizzontale.
L'armonia
è la combinazione di suoni simultanei, uno sopra l'altro, in senso verticale.
Il contrappunto
è l'insieme di melodia e armonia, in senso orizzontale e verticale.
Il ritmo
è la combinazioni di valori musicali.

La musica si scrive su un pentagramma
o rigo di 5 linee e 4 spazi.


(Pentagramma)

Per dare il nome alle note si usano alcuni simboli posti all'inizio del Rigo chiamate Chiavi che possono essere di tre tipi:

          
                                               
  Chiave di Sol            Chiave di Fa            Chiave di Do
          

Iscriviti alla Newsletter e sarai aggiornato in tempo reale sui nuovi contenuti inseriti in questo sito.


Ricerca personalizzata

Animazione
Liturgica

 
Cerca
© 2015 AnimazioneLiturgica.it | Cookie policy


Ricerca personalizzata
Torna ai contenuti | Torna al menu