Symbolum 77 - Animazione Liturgica

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

CANTI LITURGICI > CREDO

Symbolum 77: il Testo

Tu sei la mia vita altro io non ho.
Tu sei la mia strada, la mia verità.
Nella tua parola io camminerò
finché avrò respiro, fino a quando Tu vorrai:
non avrò paura sai se Tu sei con me,
io ti prego resta con me.

Credo in Te, Signore, nato da Maria,
Figlio eterno e santo, uomo come noi,
morto per amore, vivo in mezzo a noi:
una cosa sola con il Padre e con i tuoi,
fino a quando, io lo so, Tu ritornerai
per aprirci il regno di Dio.

Tu sei la mia forza, altro io non ho. Tu sei la mia pace, la mia libertà. Niente nella vita ci separerà,
so che la tua mano forte non mi lascerà. So che da ogni male Tu mi libererai e nel tuo perdono vivrò.

Padre della vita noi crediamo in Te. Figlio Salvatore noi speriamo in Te. Spirito d'amore vieni in mezzo a noi: Tu da mille strade ci raduni in unità e per mille strade poi dove Tu vorrai noi saremo il seme di Dio

Symbolum 77: cosa dice il Testo

Tu sei la mia vita altro io non ho.

Il canto Symbolum 77 viene chiamato comunemente anche "Tu sei la mia vita". E' stato scritto da Pierangelo Sequeri per la "Traditio Symboli" così come ricordato dall'autore in una sua recente testimonianza.
E' un canto sulla professione di fede. Volendo parafrasare il titolo del brano, possiamo dire che il testo è una miniera di simboli umani nel rapporto di fiducia che si instaura tra Cristo e ognuno di noi.

Erroneamente questo canto è stato e viene spesso eseguito  durante la Comunione, in realtà vedremo più avanti come siano altri i momenti liturgici   idonei per il suo corretto utilizzo. Il brano symbolum 77 è stato cantato anche dai Timoria noto gruppo musicale italiano.

Symbolum 77: come Cantarlo

Vediamo di dare qualche consiglio tecnico vocale su questo meraviglioso testo di "Tu sei la mia vita". Al coro o a chi è affidato il controcanto è bene fare attenzione al re sul quarto rigo che si ripete due volte data la sua altezza di tono.

Un'attenzione in più merita la parte del controcanto in particolare la frase "vivo in mezzo a noi" per evitare di arrivare a cantare le vocali di "noi" rimanendo senza fiato. Quindi attenzione a questi ultimi dettagli.

Seguendo lo spartito di Symbolum 77 così come è stato scritto e osservando in particolare i dettagli di esecuzione in esso contenuti,  possiamo osservare come la prima  e la terza strofa viene affidata ad una voce solista, mentre la seconda e la quarta all'assemblea.

Per una assemblea sicura si può aggiungere un controcanto nella seconda e quarta strofa da assegnare a un gruppetto del coro. E' bene fare attenzione agli attacchi del controcanto e alla dizione delle parole in modo che il tutto non risulti  confuso. Molte volte è meglio eseguire il canto nella modalità semplice piuttosto che storpiarlo con aggiunte di voci non perfettamente curate.

Symbolum 77: come Suonarlo

Seguono due ritmi per chitarra adatti ad accompagnare il canto Symbolum 77. Scegliete quello che più vi attrae. Per entrambi la battuta è di 4/4.


(Fig. A)

Legenda

1^ nota = basso
2^ nota= accordo tirato
3^ nota= basso alternato
4^ nota= accordo arpeggiato


(Fig. B)

N.B. le due note vanno suonate insieme con il medio e l'anulare pizzicando le due corde.


Scarica tutti  gli accordi di Symbolum 77.


La pagina contiene le griglie con le posizioni degli accordi, la notazione sul rigo musicale e le diteggiature.

Gli strumenti musicali protagonisti di questo canto possono essere diversi. Cominciamo con l'organo a cui sarà affidato un accompagnamento semplice e classico.

Organo
Interessante dal punto di vista musicale ma anche per un risultato più fedele all'originale è l'introduzione all'organo che qui vi proponiamo (vedi Fig. 1). Come potete notare termina con un breve accenno alla melodia. Avendo a disposizione uno strumento a fiato, potrebbe proprio quest'ultimo eseguire le due battute finali dell'introduzione. Vi consigliamo di ripetere l'intera introduzione a conclusione della seconda strofa e poi come chiusura del brano.

Ricordiamo all'organista di eseguire questa introduzione partendo con una velocità sostenuta per poi finire rallentando e raggiungendo quello che sarà il tempo della parte cantata.
Infine un piccolo accorgimento: è bene lasciare da solo l'organo quando esegue la parte dell'introduzione all'inizio, subito dopo la seconda strofa e nel finale.

Chitarra

Anche la chitarra può avere un compito importante nel canto Symbolum 77. Il nostro consiglio è quello di eseguire per le strofe dispari ovvero dove canta il solista, un accompagnamento con accordi strappati e utilizzare uno dei due ritmi che vi proponiamo in figura A e B per le altre due strofe dove si inserisce l'assemblea. In alternativa la chitarra può eseguire dall'inizio fino alla fine uno dei due accompagnamenti qui proposti.


(Fig. 1)

Flauto
Come detto sopra il flauto può benissimo eseguire le ultime due battute dell'introduzione dell'organo.
Ma non solo, può in maniera semplice così come nella base originale raddoppiare la melodia del canto, oppure ancora meglio nelle strofe dove canta solo il solista può suonare la parte del controcanto vocale che trovate nella partitura qui allegata in fondo alla pagina. Ma non è tutto qui infatti qualora vorreste far suonare l'intermezzo al flauto anzicchè l'organo, vi diamo anche la trascrizione di questa partitura nel link che segue: partitura intermezzo flauto
.

Per quali situazioni


  • Canto dopo la Comunione (celebrazione eucaristica)

  • Canto finale (celebrazione eucaristica)

  • Liturgia del Battesimo

  • Liturgia della Cresima

  • Cantato al posto del Credo

Note sul canto

titolo: Symbolum 77
testo:
Pierangelo Sequeri
musica:
Pierangelo Sequeri
------------------------------
tratto da:
In cerca d'autore
edito da:
Rugginenti editore
anno:
1978

Video Canto

Risorse Utili

Per un uso didattico e pastorale,  ascolta il video canto qui proposto.

Uno dei canti più popolari nel mondo cattolico è  "Symbolum 77": raccontiamo la sua storia.

Iscriviti alla Newsletter e sarai aggiornato in tempo reale sui nuovi contenuti inseriti in questo sito.


Inviaci la tua opinione o proponi un canto liturgico o un argomento che vorresti vedere pubblicato in questo sito.


Strumenti Musicali
Organo liturgico

Ecco una serie di lezioni per imparare a suonare l'organo liturgico.
Chitarra
Metodo per suonare la chitarra in Chiesa.

Ricerca personalizzata

Ricerca all'interno del sito

Digita il titolo
o parte del titolo di un canto o di un qualsiasi argomento da Ricercare all'interno del sito.

 
Cerca
© 2015 AnimazioneLiturgica.it | Cookie policy


Ricerca personalizzata
Torna ai contenuti | Torna al menu