Fratello torrente: testo, spartito e accordi per chitarra - Animazione Liturgica

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

CANTI LITURGICI > CANTI BATTESIMO

Fratello torrente: il testo

strofe:
Acqua che scendi dai monti tocchi la terra tra noi,
impetuoso torrente, Dio tra noi.
Nata nel cielo infinito, sparsa su tutta la terra,
dentro di noi la tua vita sempre sarà.

ritornello:
In mezzo alle nostre case, in mezzo ai nostri campi,
tu scorri, Signore, fratello tra noi.

strofe:
Penetri tutta la terra e la fecondi ogni giorno,
canti felice la vita, o mio Signore.

Madre, che un giorno hai sentito nascere Dio nel tuo seno, donaci l'acqua che vive: Cristo in noi.

Fratello torrente: cosa dice il testo

Fratello torrente è il Signore

Il Tema

Dai monti, dal cielo scende un torrente: impetuoso... ha quasi fretta di raggiungere l'acqua della valle. Arriva e si mischia ad essa in un bacio senza difficoltà. Poi i due torrenti, così confusi, corrono in mezzo al mondo.

Questa è la Messa: Dio che scende in mezzo agli uomini e mischia la sua vita con quella degli uomini. Quando esci egli è confuso in te e vivi in lui.  (Articolo estratto dall'autore)

Fratello torrente: Uso Liturgico

Quando e come utilizzarlo

Il tema del testo del canto "Fratello torrente" è l'acqua. Il segno dell'acqua è fortemente presente nel Battesimo quando lava via il peccato originale.

Ma nelle nostre liturgie troviamo il momento dell'aspersione dell'acqua presente per esempio nel rito del matrimonio ed in altre circostanze. Il canto dunque può essere utilizzato al momento del battesimo, e in tutti quei riti che richiedono l'aspersione.

Note Autore

Testo:
Giosy Cento


Musica:

Giosy Cento


Edizioni:

Edizioni paoline

Video Canto

Risorse Utili


Fratello torrente spartito per organo

Fratello torrente accordi per chitarra

Fratello torrente testo

 
Cerca
© 2015 AnimazioneLiturgica.it | Cookie policy


Ricerca personalizzata
Torna ai contenuti | Torna al menu